Decreto PA-bis, più poteri al Ministero del Lavoro e soppressione dell’Anpal

decreto_pa_bis

Il Decreto PA bis 2023, approvato dal Consiglio dei Ministri del 15 giugno 2023, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.144 del 22-06-2023. Il Decreto Legge prevede la riorganizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la modifica dell’assetto organizzativo dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, per l’assorbimento delle competenze fin qui attribuite all’Anpal.

“Anpal Servizi” diventa “Sviluppo Lavoro Italia S.p.A.”

L’art. 4 del decreto, dunque, rafforza e amplia le competenze del Ministero del Lavoro in tema di coordinamento delle politiche attive del lavoro e di utilizzo delle risorse del PNRR.

Infatti, proprio per garantire un più efficace coordinamento dei servizi e delle politiche attive del lavoro, un migliore utilizzo delle risorse europee e l’effettivo raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal PNRR, le funzioni attualmente afferenti all’Anpal sono attribuite al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro sarà quindi soppressa e ridenominata “Sviluppo Lavoro Italia S.p.A”, quale soggetto in house del Ministero del Lavoro, che ne propone i caratteri generali e sulla quale esercita la vigilanza e il controllo.